Handy Diet: innovazione tecnologica e rigore scientifico nella dietetica per volumi.

La dieta può essere prescritta senza dover sempre pesare tutto, usando i volumi del cibo e paragonandoli alle nostre mani, pugni, o oggetti comuni di dimensioni note. Un metodo di personalizzare la dieta in modo da renderla più flessibile e gestibile a lungo nel tempo, per far sì che la dieta non si riduca a brevi quanto inutili sforzi di rigido controllo restrittivo misurato “al grammo”. Tale metodo nasce da una intuizione di Oliviero Sculati, mio padre; nel corso degli ultimi 10 anni ho investito in ricerca e sviluppo in modo da poter dare a questo metodo i requisiti di accuratezza scientificità che merita. Nel 2016 ho depositato il brevetto in Italia (N. 1420803 - 29 gennaio 2016), in US ed Europa lo status attuale è "Patent Pending". Ho realizzato un software specifico per l’elaborazione di diete personalizzate in volumi, chiamato Handy Diet, ed abbiamo registrato l'omonima start-up innovativa; questo è stato possibile grazie ad una collaborazione con i Prof. Marco Tarabini  ed Hermes Giberti del Politecnico di Milano.

Prescrivo diete personalizzate in volumi, oppure in porzioni o in grammi, oppure ibride: la soluzione più idonea viene sempre scelta insieme. Un buon nutrizionista clinico deve essere in grado di personalizzare una molteplicità di diete con stili e tecniche differenti: dalla dieta mediterranea alla dieta vegetariana, dalla dieta per il colesterolo alto fino alla estrema dieta chetogenica (quando esiste indicazione medica).

Publicazioni Scientifiche-Dietetica per volumi